Salterio Ginevrino

Questo progetto in corso ha il proposito di riproporre il Salterio Ginevrino in chiave contemporanea, ma – sia beninteso – sempre con toni riverentemente riformati. Le melodie sono quelle del Salterio originale, scritte tra il 1539 e il 1562 sotto la supervisione di Giovanni Calvino.
I testi non si basano su una particolare traduzione italiana della Bibbia  e hanno due principali obiettivi: il primo, quello di essere quanto più possibile fedeli all’originale ebraico. Il secondo obiettivo è quello di rendere comprensibile il testo anche alla luce del Nuovo Testamento. Per esempio, nel Salmo 2 usiamo il termine “Cristo” invece che “Messia” o “Unto”, così come appare in Atti 4:25-26 che cita lo stesso Salmo 2.
Riguardo la metrica e le rime, preferiamo sacrificare queste invece di forzare termini che renderebbero incomprensibile o eccessivamente arcaico il testo.

Salmo 1 – La via del Giusto e quella del malvagio 

Salmo 2 – Il Regno dell’Unto del Signore

Salmo 3 – La Salvezza è del Signore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *